Ciambelline alla robiola

Buongiorno a tutti!! <3 🙂

Oggi vi presento un antipasto sfiziosissimo, che sorprenderà tutti i vostri cari per la sua bontà (e anche voi per la sua semplicità! 😛 ).
Le ciambelline alla robiola sono la perfetta soluzione quando si vuole svuotare il frigorifero dagli avanzi, grazie alla loro estrema versatilità! Una caratteristica di queste ciambelline, infatti, è che potrete farcirle come preferite, in base ai vostri gusti! Io, in questa versione, ho utilizzato pancetta e piselli e devo dire che il risultato non è stato per niente male! 😀
Nonostante ciò, però, l’effetto finale è semplicemente sorprendente! 😀
Belle da vedere e ottime da mangiare, queste ciambelline sono una creazione perfetta per un antipasto sfizioso o uno snack veloce! 🙂

Buon lavoro a tutti!!! 🙂


INGREDIENTI:
– 1 uovo
– 100g di robiola
– 150g di farina
– 2 cucchiai di lievito pizzaiolo
– 150 ml di latte
– condimento q.b. (es: piselli e pancetta)

PROCEDIMENTO:
In una ciotola, lavorare un uovo con 100g di robiola. Aggiungete, poi, lentamente tutti gli altri ingredienti: la farina, il lievito pizzaiolo e il latte. Fate attenzione a non creare grumi: setacciate bene la farina! 🙂
Quando avrete un composto omogeneo, aggiungete il condimento che più preferite: prosciutto cotto, pancetta, speck, pollo a dadini, piselli, peperoni, pomodorini, galbanino, fontina… potete davvero sbizzarrirvi! 😀
Amalgamate bene il tutto e versate il composto in degli stampini a forma di ciambella.
Infornate a 200 °C per 15 minuti.

Ecco a voi le ciambelline alla robiola! 🙂 <3
Io le ho servite su un piatto bianco decorato con glassa all’aceto balsamico, pomodorini, insalata e carote per creare contrasto e dare colore! 🙂
Spero che la ricetta sia di vostro gradimento! 🙂

BUON APPETITO A TUTTI!!! <3

Annamarì

Rispondi