Chiacchiere di Carnevale

Buongiorno a tutti!!! 🙂

Dopo qualche giorno di pausa, torno con una nuova ricetta golosissima e semplicissima: le chiacchiere di carnevale!!! 😀

Questo dolce è preparato in tutta Italia per Carnevale e cambia nome a seconda della regione! Le chiacchiere, infatti, sono conosciute anche come frappe, crostoni, sfrappole, crostoli, cenci e donzelle! 🙂

Si dice che nascano anticamente a Roma, ma un’altra leggenda attribuisce la loro provenienza a Napoli.
Secondo questa leggenda, infatti, il nome deriverebbe dalla Regina Margherita, che voleva far due chiacchiere. Ad un certo punto, però, le venne fame e chiese al cuoco Raffaele Esposito di fare un dolce. Fu così che nacque questo dolce chiamato appunto “chiacchiere“! 🙂

Ma ora, chiacchiere a parte, mettiamoci all’opera!!! 😀


INGREDIENTI:
– 1 uovo
– 1 cucchiaio di zucchero
– 1 cucchiaio di liquore dolce (tipo Strega)
– 1 cucchiaio di olio di semi di girarole + 300ml (per la frittura)
– Buccia grattugiata di mezzo limone
– Un pizzico di sale
– 140g di farina

PROCEDIMENTO:
In una ciotola sbattete un uovo con un cucchiaio di zucchero. Aggiungete poi un cucchiaio di liquore dolce (io ho utilizzato il liquore Strega, ma potete usare qualsiasi variante! 🙂 ), un cucchiaio di olio di semi di girasole, la buccia grattugiata di mezzo limone e un pizzico di sale. Mescolate bene il tutto ed iniziate ad incorporare poco alla volta la farina.
Lavorate bene l’impasto, fino ad ottenere una pallina dalla consistenza simile a quella della pasta frolla.
Con un matterello stendete l’impasto su una superficie infarinata, sino ad ottenere una sfoglia doppia circa 3mm.
Con una rotella tagliapasta a zig zag tagliate la pasta, formando dei rettangoli o dei rombi (o la forma che preferite).
Nel frattempo, fate riscaldare un 300 ml d’olio di semi di girasole in una padella e iniziate a friggere le chiacchiere.
Quando sull’impasto inizieranno a formarsi delle bollicine, girate la chiacchiera e fatela cuocere dall’altro lato. Non fatele dorare troppo, altrimenti si induriranno! 🙂
Quando sono pronte, posatele su un panno assorbente, per eliminare i residui di olio.
Prima di servire spolverateci dello zucchero a velo.. et voilà!!! 😀 😀

Le chiacchiere sono pronte da essere divorate!!! 😀 🙂

 

Se vi sono piaciute, lasciatemi un like! 🙂 <3

BUON APPETITO A TUTTI!!! <3 <3 <3

Annamarì

Rispondi